Notizie

«I GRANDI DUETTI D’AMORE»

Rodolfo Celletti, considerato uno dei più grandi esperti di canto lirico e di storia dell’opera, ha commentato per antologia.eu «I GRANDI DUETTI D’AMORE» con riferimento a queste opere liriche.

  • Don Giovanni – Un’opera lirica musicata da Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte.
  • Tancredi –  Un’opera lirica musicata da Gioacchino Rossini su libretto in due atti di Gaetano Rossi tratto dalla tragedia omonima di Voltaire (1760).
  • Lucia di Lammermoor – Un’opera lirica musicata da Gaetano Donizetti; racconta l’avvenimento che ha luogo in Scozia, all’inizio nel castello di Ravenswood, e poi nella cadente Torre di Wolferag.
    Dramma tragico in due tempi è immaginato dal compositore alla fine del XVI secolo.
  • La traviata – Un’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dalla pièce teatrale di Alexandre Dumas (figlio) La signora delle camelie.
  • Aida – Un’opera di Giuseppe Verdi suddivisa in 4 atti. Fu commissionata dal viceré d’Egitto Isma’il Pascià, come inno per celebrare l’apertura del Canale di Suez (1868). L’Aida è ambientata in Egitto al tempo dei faraoni
  • Manon Lescaut – Un’opera in quattro atti musicata da Giacomo Puccini, ispirata al romanzo dell’abate Antoine François Prevost. E’ la storia del cavaliere De Grieux e di Manon Lescaut.
  • Faust – Un’opera lirica in cinque atti musicata da Charles Gounod, ispirata all’omonimo dramma di Goethe. È una storia d’amore, narrata con finezza, tra uno studente ed una sartina.
  • Madama Butterfly – Un’opera lirica in tre atti musicata da Giacomo Puccini.
    L’opera si basa sul dramma “Madame Butterfly” del commediografo statunitense David Belasco, a sua volta ispirato da un racconto omonimo di John Luther Long (libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica). Venne definita una tragedia giapponese che vede coinvolti lord Pinkerton e la giapponese Cio Cio San.
  • Otello – E’ la penultima opera di Giuseppe Verdi (libretto di Arrigo Boito) tratta dalla tragedia omonima di Shakespeare. Otello e Desdemona ricordano i primi giorni del loro amore.
  • Semiramide – Un melodramma tragico in due atti di Gioacchino Rossini, su libretto di Gaetano Rossi, tratto dalla Tragédie de Sémiramis di Voltaire e dalla vita di Semiramide, regina di Babilonia. Semiramide ama Arsace, condottiero del suo esercito senza sapere che è suo figlio.
  • La sonnambula – Un’opera semiseria in due atti musicata da Vincenzo Nella omonima compilation di Antologia cantano il Temore Tito Schipa e la soprano Toti  Dal Monte.
  • L’amico Fritz – Una commedia lirica in tre atti musicata da Pietro Mascagni. Narra l’idillio tra Fritz e Suzel nato in un mattino di primavere.
  • La bohème Un’opera in quattro quadri di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica. Narra di un magico amore nato a prima vista tra Rodolfo e Mini
  • Un ballo in maschera – Un’opera musicata da Giuseppe Verdi (libretto di Antonio Somma, la cui fonte è il libretto di Eugène Serie per Daniel Auber Gustave III, ou Le Bal masqué). Narra dell’amore impossibile tra Renato ed Amelia.
  • Andrea Chénier – Un’opera lirica in quattro quadri di Umberto Giordano (libretto di Luigi Illica.) Narra dell’amore impossibile tra il poeta Andrea Chénier e l’aristocratica Maddalena di Coigny
  • La vedova allegra – Uun’operetta in tre parti di Franz Lehár ) libretto di Victor Léon e Leo Stein), dalla commedia L’Attaché d’ambassade di Henri Meilhac. Ebbe un successo strepitoso paragonabile a quello ottenuta messo secolo dopo da La dolce vita del Fellini.

Antologia

Sei grandi intramontabili artisti italiani hanno scelto il meglio della musica di ogni tempo per una antologia di cinque collane, unica al mondo, con i commenti di critici scelti dagli stessi artisti.
Ora disponibile in rete, dai cataloghi delle maggiori Case Discografiche del mondo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi