La vita militare

5,99

I Brani Scelti dal Maestro Pavarotti per questa raccolta

CD originale Idea L1104 ©1991

Ascolta le anteprime deiprimi due brani

Squilli, echeggi la tromba guerriera (Chor der Deutschen Oper Berlin)
 Squilli, echeggi la tromba guerriera (Chor der Deutschen Oper Berlin)
Chacun le sait, chacun le dit (June Anderson, Alfredo Kraus)
 Chacun le sait, chacun le dit (June Anderson, Alfredo Kraus)
  • altri 9 brani ascoltabili e scaricabili con l’acquisto

Durata totale della raccolta : 00.44.53

Product Description

Ascolta l’anteprima del commento di Rodolfo Celletti

Click per ascoltare

 

Le arie e i cori bellicosi, le sfilate degli armigeri, gli aspetti allettanti e quelli deprimenti e oppressivi della vita militare furono un motivo ricorrente del teatro musicale sin dai primordi dell’opera.
L’occasione dei contatti iniziali furono i poemi cavallereschi. Nel 1624, in casa del conte Girolamo Mocenigo, Claudio Monteverdi fece rappresentare Il combattimento di Tancredi e Clorinda, dopo aver musicato quindici ottave della «Gerusalemme liberata» di Torquato Tasso. Tre ottave descrivono, per bocca di un Narratore e Teste, il duello nel corso del quale Tancredi uccide Clorinda. In essa Monteverdi sperimentò lo stile detto «concitato», che nella parte vocale prese le mosse dall’imitazione dell’ira dei duellanti, espressa dall’accento del Narratore e dalla nervosa ripetizione d’una stessa parola e di brevi frasi. Nella parte strumentale, invece (4 viole, 1 contrabbasso, 1 clavicembalo) lo stile «concitato» si estrinseca-con tremoli, pizzicati e alternative di forti e di piani negli accordi – mediante l’imitazione del cozzo delle spade e degli scudi e del galoppo del cavallo di Tancredi.

Fine dell’anteprima – Per testo completo e riferimenti discografici, prenota l’acquisto
di questa raccolta

 

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione

Durata